Sabato 27 febbraio – MoE (Oslo – noise’n’roll) + MOON RELAY (Oslo – noise/post-punk) live allo sca TNT

27 febbraio

sca TNT presenta

MOE Oslo heavy rock and roll
MOON RELAY Oslo elektro noise
LUDMILLA SPLEEN Bologna noise wave
in concerto

sabato 27 febbraio
sca TNT – Jesi
via gallodoro 68 ter
h.23

MOE
Attivi dal 2008 i MoE vengono da Oslo, in norvegia.
Formati alla Norwegian Academy of Music, il loro sound combina gioiosamente l’approccio sperimentale ed improv con la truce ostilità del black metal e del noise rock di matrice americana.
4 album in studio e tour in tutti gli angoli del pianeta: Stati Uniti, Europa, Regno Unito, Messico, Giappone, Cina, Indonesia.
Dal vivo non fanno prigionieri.
https://soundcloud.com/moepage

MOON RELAY
Un orchestra di quattro elementi da Oslo, Norvegia, composta da due chitarre, drum machine, percussioni e un basso. Tutti musicisti provenienti dalla scena musicale underground di Oslo con un background che va dall’avant pop di Jenny Hval al rock rumoroso e al free jazz minimalista. Ripetizioni di cellule musicali ripetitive e tese, all’interno di strutture straordinariamente aperte e libere. I risultato sono a volte ballabili a volte quasi insopportabilmente free. I riferimenti vanno dalla psichedelia sixties al krautrock, alla techno, alla no wave, dal surf rock all jazz, alla musica elettroacustica, agli esperimenti in studio di Joe Meek.
Ugualmente efficaci nell’estasi collettiva della dimensione live come nella contemplazione solitaria, i Moon Relay si mostrano grezzi, seducenti, ultraterreni.
https://soundcloud.com/moon-relay

LUDMILLA SPLEEN
Il duo bolognese chitarra-batteria Ludmilla Spleen debutta nel 2011 con il surf-a-billy demente, loro anti-anthem e manifesto, Bassucks, dove però stupiscono prima di tutto le vocals ululanti alla David Thomas, continuamente risuonanti di spasmi con le scosse degli strumenti, una maratona di cacofonie in soli 4 minuti e rotti.
Il successivo EP Eeeh?!? (2014) espande il formato di Bassucks per renderlo progressivo, cosicché Gelato Gusto Puffo vira alle frustate metal facendo leva su un canto non così psicotico e anzi umanamente incazzato. L’intensità rimane comunque mozzafiato: anche nel più lineare boogie hardcore di Camion la voce s’incarta spesso e volentieri in un rantolo disperato. La più lunga title track, invece slabbrata e quasi cabaret con le sue pause irregolari e le sue lacerazioni urlate, esaspera drammaticamente i salti di ritmo che nella tracce precedenti erano dinamici, ma rispetto alla loro spettacolarità suona più dimostrativa e autoindulgente.
https://ludmillaspleen1.bandcamp.com/

 MoE (Oslo – noise’n’roll) + MOON RELAY (Oslo – noise/post-punk)

27 feb

EVENTO: https://www.facebook.com/events/1107098249309256/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...