Sabato 7 giugno – Ackapawaday

tnt ACKAPAWADAY

 

Sta arrivando il grande giorno dedicato alle tante ed ai tanti che insegnano e praticano sport in un modo tutto nuovo, mettendo al centro la condivisione e non l’agonismo esasperato, l’autogestione e non l’assistenzialismo sponsorizzato.

Sarà la nostra serata cara tribù , un’occasione per godersi i frutti di una stagione di attività diversissime tra loro ma che hanno delle gran belle cose in comune; l’aggregazione e la gioia di fare sport, di danzare, di mettersi “in scena”

Stiamo “abbattendo” le logiche imperanti nel mondo dello sport, logiche che, le cronache lo confermano quotidianamente, rappresentano attraverso lo sport, il momento di crisi culturale profonda nel nostro paese. Stiamo permeando il mondo dello “sport tradizionale” con attività di avanguardia (teatro pop, coreografia, aerial silk ), ed insieme a tutto questo, lottiamo per dare la possibilità a tutt* di praticare discipline molto poco “convenzionali” nel nostro paese (Cricket,Tai Chi Quan&Qui Gong, Katory Shinto Ryu,Muay Thai ) promuoviamo e progettiamo tante splendide attività inerenti la montagna (escursionismo/trekking, arrampicata sportiva), volte a sensibilizzare la nostra società verso gli importantissimi temi del rispetto ambientale e del turismo responsabile.

Questo siamo, un bel tocco di colore nel deserto !!

Abbiamo un sogno dunque, anzi ne abbiamo tantissimi, e solo insieme a tutt* voi potremo realizzarli, per arrivare al primo vero obiettivo di ogni sport : il benessere comune e condiviso, senza barriere !!!

La Polisportiva Ackapawa compie tre anni di attività, e lo faremo festeggiando e passando insieme una splendida serata !!

ore 22,00 – Compagnia teatrale “I Circondati” presenta : La Linea Rossa

tnt 7_6 circondati

 https://www.facebook.com/events/1002118843140877/?feed_story_type=74

In una dimensione senza tempo e in luogo senza confini due creature giocano tra loro. Catapultati in un frammento di odierna e quotidiana routine, nel loro rapporto si creerà un tilt, un corto circuito, che li porterà alla creazione di un confine, un limite: LA LINEA ROSSA. Da qui, dentro e fuori di loro, tutto diviene diviso e confinato, destinato inesorabilmente a precipitare e degenerare…

LA LINEA ROSSA è uno studio sui limiti e sui confini. Il limite geografico, i limiti dell’essere umano, il limite tra la realtà e la fantasia, tra l’adolescenza e l’età adulta. Nello spettacolo vengono affrontati i temi della paura dell’altro, del conflitto, della guerra come conseguenza della creazione di un limite. Appare un confine e nasce una dicotomia. La linea disegna due stati diversi, due proprietà, due leggi. Cosa succede quando oltrepassiamo il limite? Cosa ci aspetta oltre il confine?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...