EcoMercato – l’Eco contro la crisi

EcoMercato Sca TNT

All’interno dello Spazio Comune TNT è nata l’esigenza di trovare risposte concrete alla crisi.

Da qui la proposta di realizzare una serie di appuntamenti che vogliono far rivivere l’idea del mercato come luogo pubblico di scambio e produzione, come spazio in cui è possibile costruire nuove relazioni e un diverso modo di socializzare per sfuggire alla regola imperante della produzione e del consumo impersonale in luoghi senz’anima come i supermercati.

Il quartiere di Via Gallodoro, periferia urbana dove sono stati collocati tanti ipermercati delle grandi catene di distribuzione, ci è sembrato un’ottima collocazione per far vivere un luogo in cui si realizzi un rapporto diverso tra prodotto e consumatore, non alienato e passivo ma diretto e consapevole, restituendo una dimensione umana ad una zona di Jesi in cui le persone passano, ma non “abitano”, transitano e non si incontrano.

Frutto di una collaborazione tra lo Spazio e un gruppo di contadini/produttori della Vallesina nasce così l’ECO-MERCATO, come punto di aggregazione e di partenza, per tutta una serie di attività che mirano a coinvolgere la collettività e soprattutto il quartiere.L’ ECO-MERCATO è un mercato attento alla sostenibilità e all’impatto ambientale.

L’ ECO-MERCATO offre la possibilità di conoscere e di gustare ciò che mangiamo, oltre che di riscoprire il territorio in cui viviamo attraverso i prodotti che offre. I prodotti sono coltivati o ottenuti con pratiche rispettose dell’ambiente (biologici o autocertificati) e non viaggiano centinaia di chilometri per giungere a destinazione, riducendo quindi i consumi energetici dovuti al trasporto.

L’ ECO-MERCATO vuole essere un laboratorio aperto di nuove forme relazionali, di produzione culturale, di partecipazione, di valorizzazione delle capacità e competenze delle persone. Inoltre avere la possibilità di acquistare dai contadini crea legami, conoscenza e fa anche risparmiare.

L’ ECO-MERCATOsi impegna e lavora per il sostegno dell’agricoltura contadina che rappresenta un nuovo e allo stesso tempo antico modo di fare agricoltura, legato a un rapporto più stretto con la terra, a un modo di produrre pulito senza l’uso di prodotti chimici, alla semplicità, alla qualità dei prodotti, alla loro stagionalità, alla difesa della biodiversità.

Per tre Domeniche di Giugno gli abitanti della città possono incontrare direttamente i produttori e portare in tavola frutta e verdure, formaggi, salumi, miele e marmellate, pane, pizza, vino, salse, biscotti, ma anche detersivi ecologici e prodotti per l’igiene personale conoscendone la provenienza e i metodi di produzione. Tutto secondo la disponibilità di stagione e rispetto ai ritmi di produzione naturale della terra.

L’ ECO-MERCATO è anche il luogo dove puoi barattare le tue cose, scambiarle senza comprare.

L’ ECO-MERCATO è anche lo spazio in cui vengono organizzateiniziative, al fine di condividere esperienze

e conoscenze tecniche, divulgare la pratica delle produzioni eco-compatibili, del risparmio delle risorse naturali, la ricerca di strumenti per il controllo della qualità dei prodotti e l’autocertificazione delle produzioni biologiche.

Di fronte alla crisi, vogliamo reagire: riteniamo fondamentale immaginare un’alternativa da costruire qui ed ora, che sia credibile e replicabile nei territori, capace di creare nuove forme di lavoro dignitose e sostenibili, e di aiutare quelle famiglie che vivono il peso e la difficoltà della crisi, creando un meccanismo virtuoso tra aziende locali e quel tessuto urbano capace di generare reti di solidarietà.


Spazio Comune TNT
Eco-Mercato

Volantino da diffondere

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...